Sunday, November 27, 2011

A pizza c' 'a pummarola 'n coppa ...

«Fatte 'na Pizza ca Pummarola 'n coppa 
e vedrai che il mondo ti sorriderà!»


«Pruvat’ ad ammisca’ acqua e farina: avite fatt’ a pasta pe’ ‘na bunta’! 
‘Ncopp’ a ‘stu strato pummarola fina e po’ aglio, sale e uoglio ‘a fa’ sazia’!»


Come i padri napoletani della pizza insegnano, 
per cucinare una pizza 
non ci vuole necessariamente troppo tempo ma, 
per cucinare la vera pizza, 
quella più buona e sana, 
occorrono due ingredienti segreti 
ovvero le mani ed il “core” dei pizzaioli, 
doti magiche di cui sono propri ai 
mastri pizzaioli ...


As the Fathers of Neapolitan pizza teach, 
to cook a pizza it does not necessarily take too long, 
but to cook the real pizza, 
to cook the most tasty and healthy, 
it takes two secret ingredients 
the hands and the "Heart" of pizzamen, 
magical abilities of which are proper to those 
master pizza chefs ...


The real pizza 
«ca Pummarola 'n coppa» 
is in Naples ... 
everyone knows it! 
The Master of Pizza, 
Antonio "Chef Tony" the head of Baffetto de Roma 
makes you taste all the flavors of the tradition. 
Mozzarella cheese, 
fresh tomato, a sprig of basil, 
all according to the traditional Neapolitan recipe. 
Select the one that best encounters your tastes 
and that of your other half: 
Margherita or Capricciosa ? 
With a wide selection of genuineness 
and in compliance with the Neapolitan tradition. 
... And enjoy!


We offer our customers all sorts of amenities 
in a rustic atmosphere. 
The dining rooms can also host 
groups for official dinners.


Ci sono autori che non hanno mai scritto 
canzoni banali. 
A me Domenico Modugno 
è sempre piaciuto moltissimo, 
per quel suo modo di raccontare 
la vita vita ed i sentimenti.





Quando un uomo e una donna stanno insieme da tempo, 
uno dei pericoli maggiori che devono affrontare 
dal punto di vista sentimentale è senz'altro l'abitudine, 
la noia. 
E tanto meno si hanno interessi da vivere insieme, 
tanto più è facile che nascano problemi. 
E viceversa, 
se fin dall'inizio c'è la condivisione 
di momenti piccoli e grandi, 
assieme si riesce a costruire qualcosa 
che sfida il trascorrere degli anni 
e ogni tipo di ingerenza, 
disturbo, 
tentazione che viene da fuori ...
un dialogare continuo, 
un reale interesse alle esigenze altrui, 
la volontà di vivere insieme con amore e passione. 
In una parola sola, condivisione.  
Non sembrerebbe poi così difficile! 
Peccato che nella vita reale 
le cose siano sempre un pò più complicate, 
rispetto alla teoria ... 
l'importante è crederci, 
entrambi. 
Poi le cose al limite si aggiustano!